Visitare Londra con il London Pass

By on June 2, 2018

Giugno è appena cominciato e le vacanze estive si fanno sempre più vicine (finalmente!) : per chi di voi ha in programma di visitare Londra quest’estate arriva un suggerimento fondamentale per permettervi di risparmiare, ovvero il London Pass, un pass unico che vi permette di accedere ai principali luoghi turistici della città risparmiando tempo e denaro.

London Pass

https://pixabay.com/it/users/Free-Photos-242387/

Cosa vi permette di fare, nel concreto, il London Pass (già acquistato da oltre 3 milioni di visitatori)? Innanzitutto vi fa entrare in 80 zone turistiche a pagamento di Londra con accesso prioritario, ciò significa che nei luoghi particolarmente affollati potrete con facilità tagliare la coda e risparmiare tempo prezioso. Inoltre l’acquisto del London Pass vi concede anche il bus turistico gratis per un giorno, per vedere i luoghi più interessanti di Londra stando comodamente seduti sul pullman, una guida gratuita della città (sempre utile nonostante gli smartphone abbiano ormai preso il sopravvento) e anche la Oyster Travelcard opzionale.

Vi consiglio di prendere il London Pass perché vi permette di risparmiare molto denaro: Londra, si sa, è una città parecchio cara, ma grazie ad alcuni consigli (come il London Pass appunto) il vostro portafogli non si alleggerirà troppo…

london pass

https://pixabay.com/it/users/andreaschitz-6208381/

Tra le attrazioni incluse nel pass ci sono il Windsor Castle, lo zoo di Londra, la Tower of London, London Bridge e Tower Bridge, Kensington Palace e molto altro ancora!

Infine, come già anticipato, il London Pass vi farà anche risparmiare del tempo: in una capitale come Londra, soprattutto nei periodi estivi o di vacanza, le code davanti ai musei o alle attrazioni diventano veramente infinite… Con il vostro pass però tutto questo rimarrà solamente un vecchio incubo, perché potrete tagliare la coda per l’acquisto dei biglietti ed entrare subito.

Vi siete convinti? Consultate ancora il sito ufficiale per ulteriori informazioni. 🙂

Greta Gontero


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *