10 aneddoti da sfoggiare sulla London Underground

By on May 7, 2014

Che stiate viaggiando su una carrozza oltremodo affollata o che stiate ancora aspettando il vostro treno in una delle stazioni della London Underground, è sempre un buon momento per tirare fuori un aneddoto. Se anche voi amate fare mostra della vostre pillole di conoscenza, ecco 10 curiosità da sfoggiare quando viaggiate sull’amato e odiato Tube.

 

  1. La London Underground è il sistema di treni sotterranei metropolitano più antico del mondo. La prima tratta la Metropolitan Line fu inaugurata già nel 1863 e precisamente il 10 gennaio.
  2. Il primo film ambientato nella metropolitana di Londra è il film muto del 1928 Underground.
  3. Durante la Prima Guerra Mondiale le gallerie vennero usate come rifugi contro le bombe lanciate sulla città. Quando scoppio la Seconda Guerra Mondiale nel 1939, il governo vietò l’uso della metropolitana come rifugio, per non ostacolare lo spostamento delle truppe. Il divieto fu annullato dopo 2 settimane di bombardamenti.
  4. Nonostante il grande flusso di persone che usa quotidianamente il Tube, in più di 150 anni solo 3 bambini sono nati nella London Underground: una bambina nel 1924, una bambina nel 2008 e un maschietto nel 2009.
  5. 40 minuti di viaggio in metropolitana hanno sulla nostra salute lo stesso effetto che provoca fumare 2 sigarette.

    Le linee della London Underground, disegnate come fossero donne

  6. Le stazioni di Mansion House e South Ealing sono le uniche il cui nome contiene tutte le 5 vocali.
  7. Letteratura ambientata nella metropolitana:
    I piani Bruce-Partington racconto breve di Conan Doyle nel quale Sherlock Holmes è chiamato a indagare della scomparsa del progetto per un sottomarino e sulla morte di un impiegato dell’ammiragliato, il cui cadavere viene trovato vicino alla stazione di Aldgate (Circle Line).
    Neverwhere di Neil Gaiman (romanzo e serie televisiva). Storia urban fantasy ambientata a “Londra Sotto”,  un mondo parallelo dove i nomi delle stazioni sono proprio quello che sembrano.
    V il protagonista di V per Vendetta, ha il suo nascondiglio nella metropolitana di Londra, in disuso perchè chiusa dal regime fascista che nel fumetto governa l’Inghilterra.
  8. È stato calcolato che il maggior numero di suicidi avviene attorno alle 11 di mattina. Le stazioni più popolari tra le persone che decidono di buttarsi sotto a un treno sono Victoria e King’s Cross. Sappiatelo.
  9. La famosa frase MIND THE GAP fu sentita per la prima volta nel 1968 lungo la Northern Line.
  10. Vi siete mai sentiti trovati ad aspettare un treno da soli in una stazione? Niente paura, non siete mai soli nell’Underground. Infatti si dice che nella metropolitana di Londra viva più o meno mezzo milione di topi.
    Siete mai stati punti da una zanzara sottoterra? Lo sapevate che non è possibile essere punti da una zanzara della stessa specie sulla superfice? Infatti le zanzare della London Underground si sono evolute in una specie distinta chiamata Culex pipiens molestus.

E per finire, ecco 3 video girati nella tube
Prodigy, Firestarter girato ad Aldwych Station

Aqua, Turn Back Time. La canzone è anche inclusa nella colonna sonora del film Sliding Doors, la cui scena chiave vede la protagonista Gwyneth Paltrow perdere il treno che la doveva portare a casa.

Dodgy, Only A Heartbeat ambientato a Edgware Road. Il video supporta Crisis un’organizzazione di beneficenza che aiuta i senzatetto.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *