Dove ritrovare la Swinging London?

0
239
swinging london
https://pixabay.com/it/users/139904-139904/

Ribellione, ottimismo e benessere erano nell’aria nella Swinging London degli anni sessanta. La capitale britannica era animata da uno spirito rivoluzionario e giovane che emergeva dai testi dei Beatles, che passeggiava di fianco alle gambe lasciate scoperte dalle minigonne, che si faceva guidare dalle Mini Cooper, che prendeva ispirazione dalle icone emergenti dell’epoca…

Ma é oggi possibile assaporare ancora quel clima lontano e, apparentemente, irraggiungibile? Sí, se si guardano i posti giusti!

Abbey Road Studios

Gli studi di registrazione di Abbey Road si trovano nell’omonima via, nella City of Westminster, e sono i piú famosi del mondo intero. Il loro successo é soprattutto dovuto alle registrazioni effettuate proprio negli anni sessanta, in cui icone della musica, come i Beatles (che intitolarono un loro album “Abbey Road”) o i Pink Floyd, vi erano di casa. Famosissime sono le strisce pedonali che attraversano la via, grazie alla foto scattata ai Beatles come copertina del loro album. Non perdetevi questa tappa quindi per il vostro tour nella Swinging London: passerete proprio dove dei grandi della musica sono passati!

 

swinging london
https://pixabay.com/it/users/139904-139904/

King’s Road

Negli anni sessanta King’s Road é stata uno dei simboli della Swinging London, con numerose boutiques e sede del Chelsea Drugstore, un centro commerciale molto noto all’epoca, ma che oggi potete visitare solo in veste di McDonalds. Sempre in King’s Road, Mary Quant aprí la sua prima boutique, “Bazaar”. L’ideatrice della minigonna portó con sé uno spirito di creativitá e libertá che avvolse King’s Road nel periodo della Swinging London ma che si puó avvertire ancora oggi. Perció, se siete ragazze, indossate una minigonna e fatevi trasportare dal clima di quegli anni passeggiando per una delle maggiori vie dello shopping londinese, oggi ancora viva e ricca di novitá.

Grosvenor Square

La piazza delle proteste e delle dimostrazioni della Swinging London: Grosvenor Square fu terreno di violenti scontri tra i manifestanti e la polizia londinese. Oggi potete ammirare i prati verde brillante e godervi un momento di tranquillitá nei suoi giardini.

swinging london
https://pixabay.com/it/users/139904-139904/

Roundhouse

Per la Swinging London la Roundhouse fu un’importantissimo centro culturale in cui si tennero concerti, mostre ed eventi di ogni genere. Tra gli altri, ospitó anche concerti dei Pink Floyd, Rolling Stones, David Bowie, Jimi Hendrix e i Doors. Oggi é ancora in attivitá e potete ammirare la struttura completamente circolare del complesso in occasione di qualche concerto o evento.

 

Greta Gontero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here