Curiosità Londra: arriva il grattacielo fatto di rifiuti

0
285

Curiosità Londra: arriva il grattacielo fatto di rifiuti

La capitale britannica si prepara ad offrire ai propri visitatori un’ennesima curiosità. Londra sarà infatti sede di un nuovissimo grattacielo che avrà la particolarità di auto-generarsi con i rifiuti prodotti da chi vi abita.

Si tratta di una vera e propria svolta nel settore dell’edilizia sostenibile.

L’idea dell’Organic London Skyscraper è nata dalla creatività degli architetti francesi di Chartier-Corbasson e sarà realizzato nei prossimi mesi.

Un progetto affascinante e decisamente futuristico, che fa eco alla necessità di contrastare l’aumento dei rifiuti solidi che affligge le grandi metropoli.

Come funzionerà l’Organic London Skyscraper? Il “grattacielo di rifiuti” avrà una struttura e un’impalcatura realizzate in bambù, e dei pannelli rigidi costituiti da rifiuti in plastica e carta riciclata, che agiranno da isolanti.

Inoltre il grattacielo sarà interamente alimentato ad energia eolica. Tra i pali cavi di bambù verranno infatti inserite delle micro-turbine eoliche in grado di produrre l’energia sufficiente per l’intero edificio, senza emissioni di anidride carbonica.

I rifiuti prodotti dagli inquilini saranno raccolti poi in un’area appositamente predisposta al piano terra. L’area in questione sarà collegata direttamente all’impianto di riciclo e il materiale riciclato verrà utilizzato per la realizzazione di nuovi pannelli rigidi, che serviranno per costruire nuovi piani del grattacielo di rifiuti.

Il grattacielo di rifiuti ha ottenuto una menzione speciale nel concorso internazionale “Skyscraper and Superskyscraper Competition”, che valorizza e premia i grattacieli più originali del mondo.

Luca Cattaneo