Trovare Lavoro a Londra dall’Italia… si può?

By on December 3, 2012

Molte persone si chiedono se sia possibile trovare un lavoro a Londra direttamente dall’Italia.

Non si tratta di un’impresa impossibile, ma bisogna considerare se valga effettivamente la pena cercare un impiego senza spostarsi.

Tutti i datori di lavoro, eccetto rarissime eccezioni, vogliono sostenere un colloquio con il candidato prima di predisporre un contratto. Il colloquio è importante soprattutto per verificare il vostro livello d’inglese.

Per questo motivo, cercando un lavoro dall’Italia, bisogna essere consapevoli del fatto che potrebbe esserci richiesta una partenza immediata per Londra (con costi per il volo maggiori di quelli che dovremmo sostenere programmando il viaggio in anticipo).

Inoltre, non è semplice “beccare” l’opportunità giusta al primo tentativo, quindi il rischio di farsi un andata e ritorno dall’Inghilterra senza ottenere risultati è alto.

Chi può cercare lavoro a Londra dall’Italia?

I lavoratori altamente qualificati (medici, finanzieri, ingegneri) e preferibilmente con esperienza alle spalle, che possano trovare un’occupazione in un settore specifico o “di nicchia” e che abbiano già dimestichezza con l’inglese (o che perlomeno conoscano già la città).

Chi dovrebbe partire e cercare lavoro direttamente a Londra?

Chi non ha molta esperienza, chi vuole trasferirsi a Londra per imparare l’inglese, chi intende lavorare nel settore commerciale o del catering (come cameriere, barista, pizzaiolo, commesso…) o in generale trovare un lavoro per un breve periodo (1-6 mesi).

Per cercare un lavoro a Londra dall’Italia bisogna affidarsi al mezzo d’informazione per eccellenza dell’ultimo ventennio: internet. Attraverso svariati siti specializzati è possibile trovare offerte interessanti, anche dedicate ai soli italiani.

Nel nostro blog potete trovare:

Gli annunci di lavoro dedicati agli italiani a Londra (sempre aggiornati)

La lista delle multinazionali con i link alle loro offerte di lavoro o ai moduli per la candidatura spontanea

Consigli per cercare lavoro a Londra (validi per chiunque!)

Per chi invece decide di partire, internet resta di sicuro il migliore alleato, ma anche le inserzioni su carta stampata possono essere utili.

Ricordarsi inoltre di evitare gli errori più comuni del Curriculum Vitae quando ci si prepara alla ricerca di assunzione “porta a porta” e di richiedere sempre di parlare con un manager e non limitarsi a consegnare il CV alla prima persona che incontriamo (tanti Curricula finiscono direttamente nel cestino in questo modo!).

Luca Cattaneo


One Comment

  1. giuseppe

    September 25, 2014 at 12:36 pm

    I am looking for job as maintenance real estate. can you help me ?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *