Come trovare casa a Londra

By on May 5, 2015

Come trovare casa a Londra

trovare casa a Londra

Londra, una metropoli sempre in espansione e con quasi 9 milioni di persone! In questo numero, un ricambio altissimo e un continuo via vai di persone. Questo vuole anche dire un mercato immobiliare vastissimo e dalle infinite opzioni…una giungla dove putroppo si annidano molte belve pronte ad approfittare di chi non sa districarsi bene. Come evitare le truffe? Innanzitutto, in controtendenza con quello che  dicono i più, per quanto riguarda l’alloggio nella maggior parte dei casi potete fidarvi delle agenzie (certo, quelle con un sito in chiaro, indirizzo e contatti precisi). Passare via agenzia implica certo costi lievemente superiori ma c’è un’attenzione maggiore, più garanzie, trasparenza, ed è un punto di riferimento sicuro! Il landlord dovrà rendere conto a terze parti, certi costi (come ad esempio la sostituzione di un materasso) saranno a carico dell’agenzia e non vostro, e soprattutto non avrete problemi ad ottenere un contratto o anche una semplice proof of accommodation, essenziale per l’appuntamento per il NIN. Certi landlord privati infatti non rilasciano nulla per tutelare la propria privacy. Per chi si informa dall’estero, il metodo più comodo è ovviamente internet. In generale come riconoscere su internet truffe online?

Evitate i siti come per esempio GumTree dove chiunque puó iscriversi sotto falso nome ed offrire alloggi inesistenti. Tale sito consideriamolo solo per il lavoretto nel ristorante 😉

Mai inviare soldi ad un privato sconosciuto (e se lo chiede, e’ chiaramente una truffa). Inoltre se una delle condizioni per la stipulazione del contratto d’affitto e’ di effettuare un pagamento tramite MoneyGram oppure Wester Union rifiutate immediatamente in quanto c’e’ puzza di truffa.

Se il landlord/truffatore rifiuta di spiegare l’esatto indirizzo di dove sia dislocato l’appartamento oppure trova delle numerose scusanti per non dirlo, significa che l’abitazione non esiste!

Diffidate degli annunci too good to be true! Non voglio distruggere i vostri sogni di gloria…ma…no, purtroppo nessuno affitta a 70pw bills included una stanza singola a Marylebone! E’ chiaramente un annuncio fasullo.

Evitate i gruppi Facebook, dove e’ facilissimo trovare giovani che subaffittano abusivamente le proprie stanze. Non possono procurare un contratto e rischiate di ritrovarvi sotto il London Bridge da un giorno all’altro!

Altre tips: se, dopo aver contattato diversi landlord, ricevete dagli stessi una risposta identica, quella che vi sta contattando e’ una (sospettosissima) agenzia che utilizza risposte preimpostate. Una agenzia seria si dichiara fin da subito, senza nascondersi dietro finti privati!

Annunci fantasma: Se in seguito ad aver risposto ad un annuncio esso sparisce diffidate. è molto improbabile infatti che il landlord abbia trovato tante persone interessate all’appartamento/stanza in così poco tempo da poter già eliminare l’annuncio. Ok, siamo a Londra, ma anche qui non e’ normale che qualcuno trovi gia’ dei tenants in un mezza giornata!

Spareroom e’ un sito molto affidabile e monitorato, ecco cosa dicono di loro stessi: It wouldn’t be practical (or possible) for us to check every advertiser on the site. We do, however, take the safety of our users very seriously and we take several measures to prevent scammers from advertising on SpareRoom or contacting other users.Ecco qui la loro sezione FAQ, fate particolarmente attenzione alle risposte che danno al Why is there a delay in sending my message?e Why hasn’t my ad/video/photo appeared on the site yet?

 

Nella speranza che questo articolo sia stato utile, in bocca al lupo a tutti coloro che stanno cercando casa!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *