Quali sono i fattori che influiscono sul costo dell’affitto?

By on July 17, 2012

Prima di partire per la grande mela d’Europa consigliamo di fare due cose:

– Abbassare le aspettative dello standard per l’alloggio (a meno che si ha un buon budget)

– Aumentare lo spirito di adattamento 🙂

Perche’? abbassare le aspettative ed aumentare lo spirito di adattamento… eccovi le risposte:

Le offerte di affitto sono infinite, tutto dipende dal budget della persona e dal livello di
standard ricercato. Spesso e volentieri il rapporto qualità-prezzo è insoddisfacente. Il costo
dell’affitto dipende principalmente dalla tipologia della camera richiesta (singola o doppia
in condivisione), dall’ubicazione dell’alloggio, dalla distanza dalla metropolitana e dulcis in
fundo dalla qualità dell’alloggio.

La domanda di affitto è spesso superiore all’offerta, effetto di un continuo e costante
interesse verso l’ambita e amata Londra.
Questo produce, in alcuni casi, una totale indifferenza da parte dei proprietari per le
condizioni miserevoli di alcune abitazioni. Senza grosso sforzo possiamo trovare alloggi
lasciati in decadenza e non ristrutturati. Lo standard degli alloggi più economici (£100 /
£120 a settimana) è generalmente di scarsa qualità paragonato allo standard italiano.
Dovuto ad un alto turnover (ricambio) di persone e soprattuto da un’altissima domanda di affitto, alcuni landlord (padroni di casa) non hanno interesse, e convenienza, nel migliorare le condizioni delle loro proprietà, aime’!

Molti proprietari considerano più importante l’ubicazione della casa
rispetto allo standard della stessa, invece del contrario. Il prezzo dell’affitto dipende praticamente dalla vicinanza dell’alloggio alla stazione metro. Lo standard e’ secondario.
Il costo di una camera singola varia dalle £100 alle £200 a settimana, bollette escluse.
Naturalmente si possono trovare camere singole ancor più economiche di £100 in
condizioni improponibili e camere singole più care di £200, entrando così in case di
lusso. Come per tutte le cose esiste la via di mezzo, quindi con circa £150 a settimana si ha
solitamente una bella casa centrale ad un prezzo ancora abbordabile, sotto le £130 /£140
settimanali lo standard è notevolmente più basso.
Per motivi di budget è diffusa la tendenza a condividere la stanza con un’altra persona
(twin), abbattendo il prezzo dell’affitto.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *