Aprire un’attività a Londra: ecco perché dovreste farlo!

By on May 3, 2018

Sono sempre di più gli italiani che, nonostante l’avvio della Brexit, giungono in Gran Bretagna per realizzare un sogno: quello di aprire un’attività a Londra.

Generalmente, la maggior parte di questi migranti italiani desidera inserirsi nel settore della ristorazione, che tende a rendere un buon guadagno (soprattutto se chi è ai fornelli proviene dal Bel Paese).

In fondo è risaputo che la cucina italiana è particolarmente apprezzata all’estero e in particolar modo nei Paesi anglosassoni.

attività

nearbby.me

Agli italiani senz’altro non manca l’iniziativa e navigando online si possono trovare idee per nuovi ed originali business nel settore alimentare a Londra: rosticcerie, fast-food che offrono prodotti regionali, pizzetterie, focaccerie, negozi di pasta fresca, gelaterie e pasticcerie artigianali, piadinerie, enoteche…

Ma le iniziative non si limitano solamente a questo: ci sono altre attività, come abbigliamento, arredamento, import-export…che attirano sempre di più i giovani imprenditori.

attività

fluentin3months.com

Ecco alcuni vantaggi che possono spingere gli imprenditori italiani verso i nuovi orizzonti britannici:

I costi per la costituzione di una LTD sono relativamente bassi.

E’ possibile registrare la propria nuova attività direttamente online, sul sito dell’HM Revenue & Customs, l’ufficio delle entrate britannico.

Il sistema fiscale britannico è vantaggioso se paragonato a quello italiano.

I tempi di costituzione di una società sono minimi, si può dare vita a una LTD in 24 ore

Non è necessaria la partita IVA (VAT).

Non è necessaria l’iscrizione alla Camera di Commercio, nè ad albi professionali.

I soci possono essere al 100% italiani ed è consentito l’anonimato.

Non è necessario affidarsi a un notaio.

 

Se rientrate anche voi tra questi intraprendenti imprenditori, non lasciatevi sfuggire l’occasione!

 

Greta Gontero


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *